23 Set 2022

Progetto Chorus

“La città futura”

Al “Festival delle Idee” la presentazione del progetto Chorus, un collettivo di attività commerciali e professionali della città di Mestre riunite con l’obiettivo di promuovere eccellenze, cultura, lavoro e socialità, elementi che caratterizzano lo stato di salute e la vitalità di un territorio.
Nato nel pieno della pandemia come progetto per unire le forze e rilanciare le attività commerciali e la vita urbana, Chorus è diventato un modello di resilienza. Le iniziative sono partite a settembre 2021 all’interno di uno spazio che si trova proprio al crocevia delle 4 principali strade della città (Via Piave, Via Carducci, Via Miranese e Via Circonvallazione), in via Carducci 67 a Mestre, dove un piccolo gruppo di commercianti ha dato il via a una sfida che ora si apre alla città, invitando tutti gli attori del distretto urbano di Mestre ad essere anche promotori, attivamente responsabili, di iniziative, condividendo skills e conoscenze nei diversi settori. Eventi, workshop, mostre, dibattiti animano di nuova vita il tessuto urbano.
In 10 mesi di attività, più di mille persone hanno partecipato ai circa 60 eventi già organizzati grazie a Chorus.
Nel frattempo sono nati anche un sito internet – “Progetto Chorus” – collegato ai social Facebook e Instagram, mentre lo spazio Chorus è diventato la nuova sede di un negozio di arredamento, Crescente Interni. Il progetto quindi è destinato a diffondersi nella città, facendo rivivere nuovi luoghi urbani.
Chorus sta anche realizzando un forum, intitolato “La città futura”, che coinvolge – attraverso una serie di interviste che verranno poi pubblicate nel sito – personalità del mondo della cultura e del sociale nel disegnare insieme una nuova idea di città che incontri i nuovi bisogni di benessere dei suoi attori, siano cittadini o imprese o attività commerciali. Contestualmente nasce anche il manifesto “La città futura”: una mappa programmatica che Chorus intende mettere a disposizione dei cittadini e amministratori pubblici.
I partner promotori del progetto Chorus sono Crescente Interni, storico negozio di arredo e design di interni, Il Giralibri, una nuova libreria nata da un anno, l’Antica Drogheria Caberlotto, uno dei punti di riferimento dell’enogastronomia di Mestre, Holic, studio di grafica foto e video e Like Agency, affermata agenzia di comunicazione ed eventi.

PRENOTA 2 OTTOBRE - 17.00