23 Ago 2022

Viaggi in Poltrona

Novità di quest’anno, la sezione “Viaggi in Poltrona” ideata e curata da Angelo Pittro, direttore di Lonely Planet Italia, in cui le tematiche emozionali legate al viaggio verranno raccontate e condivise al Foyer del Polo M9 da alcuni dei protagonisti del Festival, con uno sguardo anche al nostro territorio.

Di cosa parliamo quando parliamo di viaggio? Ognuno di noi assegna un significato diverso a questo fondamentale atto vitale ma certamente nessuno si limita a pensare che si tratti semplicemente di spostarsi, di cambiare luogo. Lasciare ciò che conosciamo, andare alla ricerca dell’inatteso, dell’imprevisto, dell’ignoto, fare esperienza, cercare altro. E l’altro, gli altri, lo sconosciuto, lo straniero con l’obiettivo di cambiare se stessi e tornare a casa diversi rispetto a quando siamo partiti. Eppure oggi sembra che tutto sia già noto, tutto il mondo è stato mappato e ci basta metterci davanti a un monitor per guardare milioni di fotografie scattate in ogni angolo della terra o leggere racconti dettagliati e aggiornati, compulsando i mille social che ci fanno compagnia. Insomma, tutto lascerebbe intendere che di viaggiare non abbiamo più bisogno. Ma è qui che entrano in gioco le emozioni. Spostarsi, andare altrove consente al nostro corpo di fare esperienza diretta del mondo, di immergersi nel reale, di esporsi e il nostro spirito si risveglia, reagisce, rinasce. I sensi si riaccendono e cominciano a captare quei segnali che restituiscono significato al nostro vagabondare. Lasciando la nostra comfort zone all’inizio proviamo disorientamento, incertezza, disagio, talvolta paura. Poi intervengono sorpresa e stupore, ci sentiamo fragili e proviamo empatia, riceviamo gentilezza e restituiamo gratitudine. È a questo punto che smettiamo di andare in giro e ci mettiamo davvero in viaggio.

Angelo Pittro
Vent’anni di lavoro con le guide di viaggio lo hanno reso insofferente nei confronti del lavoro d’ufficio. Cerca continuamente una scusa per viaggiare e spesso la trova. Nel frattempo, dopo aver raccontato il mondo ai microfoni di Radio Capital trasmettendo in diretta da oltre 30 paesi, nel 2017 ha ideato Ulissefest, la Festa del Viaggio giunta quest’anno alla sua quinta edizione e ha diretto la prima serie di podcast firmata dalla casa editrice. Da ormai troppo tempo è il direttore di Lonely Planet per l’Italia.

 

Gli incontri di “Viaggi in Poltrona”

POLO M9

Foyer

29 settembre, ore 20.20 – Albertino
30 settembre, ore 20.15 – Aldo Cazzullo
01 ottobre, ore 19.30 – Antonio Caprarica; a seguire: Edoardo Albinati
01 ottobre, ore 21.00 – Oscar di Montigny
02 ottobre, ore 20.30 – Ilaria Gaspari / Gloria Campaner

Palco del Chiostro

29 settembre, ore 18.30 – Oscar Farinetti
30 settembre, ore 21,00 – Brunello Cucinelli
02 ottobre, ore 19.30 – Francesco Costa

 

AUDITORIUM SANTA MARGHERITA, VENEZIA

03 ottobre, ore 20.30 –  Vito Mancuso

 

Per prenotare gli incontri di “Viaggi in Poltrona”, vai alla pagina PROGRAMMA del sito