15 Lug 2022

Amara

Siamo quel che sentiamo. Siamo i nostri sentimenti, le nostre emozioni. Esprimersi con la voce, farla risuonare, dare fiato al racconto di noi, delle nostre esigenze, dei nostri bisogni. Guardare avanti, correre sul fremito delle note, la musica che si fa strumento di comunicazione. Sul palco passa la vita: le luci incantano, il canto illumina. Cosa si condivide di più di una canzone?

Amara, il cui vero nome è Erika Mineo, è una cantautrice italiana, nata a Prato nel 1984. Nel 2005 partecipa al talent Amici, ma è nel 2014 quando vincendo ad Area Sanremo viene scelta per partecipare al Festival dell’anno successivo, dove tra le Nuove proposte presenta il brano Credo. Inizia a collaborare con le più importanti voci della musica italiana di ieri e di oggi, da Fiorella Mannoia a Emma, da Ornella Vanoni a Elodie. Nel 2020 avvia una nuova collaborazione autoriale con il cantautore Simone Cristicchi, grazie al brano Le poche cose che contano, che dà il titolo all’omonimo programma televisivo condotto dallo stesso Cristicchi e don Luigi Verdi. Lavora infine anche con Giovanni Caccamo per il brano Il cambiamento, che vede la partecipazione di Patti Smith, e Paolo Vallesi.